Mobile World Congress 2018

L’Istituto ISOF partecipa anche quest’anno al Mobile World Congress (MWC), il più grande raduno mondiale dell’industria di telefonia mobile, che si terrà dal 26 Febbraio al 1 Marzo a Barcellona.
Il MWC dedica un intero padiglione al Grafene, dove ricercatori da tutto il mondo esporranno le ultime tecnologie basate su questo “materiale delle meraviglie”.

I ricercatori ISOF Emanuele Treossi, Alessandra Scidà e Filippo Valorosi presenteranno diversi dispositivi a base di grafene, quali antenne NFC flessibili per la comunicazione wireless a breve raggio e riscaldatori termoelettrici per applicazioni aeronautiche e automobilistiche, sviluppati all’interno dei laboratori del CNR.
Maggiori info al seguente link.

Ai microfoni di Smart City, il programma di Radio 24 dedicato alle innovazioni tecnologiche, Vincenzo Palermo di Isof-Cnr racconta le più spettacolari applicazioni del grafene. Link Intervista

Mattia Zangoli vince il Premio “Spada” 2018

Mattia Zangoli vince il Premio “Gian Piero Spada” 2018
Il Corso di Dottorato dell’Università di Bologna ogni anno conferisce un premio agli studenti dell’ultimo anno del Dottorato in Chimica che si sono particolarmente distinti per produttività, innovazione e maturità scientifica nelle varie aree tematiche specifiche del Dottorato. Pochi giorni fa la commissione giudicatrice ha assegnato il premio “Gian Piero Spada” 2018 a Mattia Zangoli per la sua tesi di dottorato intitolata:
Synthesis of oligo- and polythiophenes and their organization into nano/microsized supramolecular structures for application in biology and organic electronics”.
Relatori: Prof. Giacomo Bergamini, Dott.ssa Francesca Di Maria.
Il progetto di ricerca ha riguardato la sintesi e caratterizzazione di nuovi oligomeri e polimeri a base tiofenica per la preparazione via self-assembly di nanoparticelle (0D) impiegate come trasduttori per la fotostimolazione di cellule e organismi viventi [1], e di fibre (1D) per applicazioni in organica elettronica [2].
La cerimonia di premiazione ha avuto luogo il 20 febbraio presso il Dipartimento di Chimica “G. Ciamician” dell’Università.
[1] J. Mater. Chem. B, 2017, 5, 565-574; Sci. Adv., 2017, 3:e1601699; Nanoscale, 2017, 9, 9202-9209; Adv. Funct. Mater. 2016, 26, 6970-6984. [2] Submitted

Vice-Director of the Graphene Flagship - Vincenzo Palermo

Dr. Vincenzo Palermo (CNR-ISOF) is the new Vice-Director of the Graphene Flagship (Chalmers University of Technology, Gothenburg, Sweden).
The Graphene Flagship is a Future and Emerging Technology Flagship by the European Commission.
The Graphene Flagship is tasked with bringing together academic and industrial researchers to take graphene from the realm of academic laboratories into European society in the space of 10 years, thus generating economic growth, new jobs and new opportunities.

ERMES - Il primo sistema di comunicazione per molecole

A progettare, sintetizzare, e collaudare il sistema che mette in comunicazione parti lontane di una molecola, mimando per la prima volta usa un meccanismo analogo che la Natura usa in un passaggio chiave della respirazione cellulare, un team di ricercatori dell’Università di Bologna guidato da Alberto Credi e Marco Lucarini. Un risultato nato nel Center for Light Activated Nanostructures (CLAN) congiunto tra Università e CNR, che opera nell’Istituto per Sintesi Organica e la Fotoreattività (ISOF) del CNR di Bologna. Lo studio è pubblicato dalla prestigiosa rivista PNAS.

Continua...

Christmas Lecture 2017 - Nanotechnologies for humans and humanoids

Mercoledì 20 Dicembre 2017 alle ore 11:00
L'Istituto per la Sintesi Organica e la Fotoreattività, nell'augurare un felice Natale ed un sereno Anno Nuovo, comunica che il

Prof. Roberto Cingolani
(Direttore Scientifico dell'Istituto Italiano di Tecnologia di Genova),
terrà l'annuale Christmas Lecture dal titolo:

Nanotechnologies for humans and humanoids

Centro Congressi - Sala Plenaria - Area della Ricerca di Bologna

Pages

Subscribe to Istituto per la Sintesi Organica e la Fotoreattività RSS